Image default
Anziani Con

Dieta Per Anziani Con Pressione Alta

L’ipertensione arteriosa è una condizione che porta all’innalzamento dei valori pressori mettendo così a rischio il soggetto che può, ipoteticamente, essere colpito da infarto del miocardioictusaneurismaarteriopatiaperifericainsufficienza renale cronica retinopatia.

Prevenire e combattere l’ipertensione non è, però, impossibile perché tutto ha inizio da tavola. Cerchiamo, quindi, di capire meglio quale dieta devono seguire gli anziani con la pressione alta.

La dieta giusta per chi soffre di pressione alta

Un regime alimentare corretto e stili di vita adeguati (abolizione di tabagismo e attività fisica costante) sono indispensabili per contrastare l’ipertensione arteriosa.
Il vademecum da seguire a tavola comprende, in particolare, le seguenti norme.

• Abolizione totale del sale: è fondamentale ridurre l’introito di sale e limitare, ove possibile, il consumo di prodotti preconfezionati quali salse, dadi, alimenti conservati, insaccati e formaggi stagionati; prima di acquistare un alimento leggere, inoltre, attentamente quanto riportato sull’etichetta e privilegiare cibi a basso contenuto di sodio. Sostituire, quindi, il sale con erbe aromatiche e/o spezie come il curry, lo zenzero e la curcuma.
• Ridurre il consumo di alcolici: queste bevande favoriscono l’innalzamento dei livelli di trigliceridi con conseguente aumento dei valori pressori.
• Ridurre l’apporto di grassi: i grassi saturi stimolano la produzione di colesterolo con conseguente deposito delle placche lungo le pareti dei vasi e aumento della pressione.
• Aumentare le porzioni di frutta e verdura: questi alimenti contrastano l’azione dei radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cellulare e di molte patologie; privilegiare, ove possibile, cibi ad alto contenuto di potassio (ottimo elemento per abbassare la pressione).

Quali sono gli alimenti che abbassano la pressione?

Gli anziani che soffrono di ipertensione arteriosa devono assolutamente portare a tavola i seguenti alimenti.

• Barbabietola rossa: abbassa la pressione in virtù del suo contenuto in nitrato; si consiglia di assumere questo prodotto con una certa frequenza (in alternativa si può bere il suo succo).
• Cacao: l’oro degli dei abbassa la pressione, controlla i livelli di colesterolo nel sangue e favorisce la dilatazione dei vasi. Si consiglia di assumere un quadretto di cioccolato fondente al giorno.
• Cipolla aglio: la loro ingestione stimola la dilatazione dei vasi, regola la glicemia, abbassa la pressione e favorisce la diuresi.
• Peperoncino: la capsaicina rilassa i vasi e determina così una riduzione dei valori pressori.

Tutti gli alimenti citati possono, quindi, essere impiegati per preparare pietanze nemiche dell’ipertensione arteriosa.

Post Correlati

Allenamento e terza età: prendersi cura delle proprie articolazioni

Federico Pesce

Anziani Con Allucinazioni

Redazione

Anziani con potassio basso: alcuni consigli pratici

Federico Pesce