Image default
Anziani Con

I migliori misuratori di pressione per Anziani

Digitale, analogico, automatico, da braccio o da polso, il misuratore di pressione è uno strumento molto utile per tenere sotto controllo e monitorare lo stato di salute in autonomia e nella comodità di casa.
Ma quali sono i modelli migliori e più attendibili?

I migliori misuratori di pressione del 2022

1. Omron M700 Intelli IT

Il misuratore di pressione Omron M7 è dotato della tecnologia IntelliWrap che permette di ottenere misurazioni molto accurate. Provvisto di rilevatore di movimento e di led che segnala il corretto posizionamento del sensore di rilevamento, il dispositivo è in grado di salvare fino a 100 misurazioni individuando anche l’eventuale presenza di battiti cardiaci irregolari.

 

2. Beurer BM 35

Il misuratore di pressione Beurer BM 35 è provvisto di un ampio display digitale per una più facile lettura dei valori registrati, su cui è possibile visualizzare anche la data, l’ora e l’indicazione di sostituzione delle batterie. Semplice da usare, tiene memoria delle letture precedenti. L’indicatore di rischio rileva eventuali aritmie, classificandole su scala colorata.

3. Pic Solution Easy Rapid

Easy Rapid è uno strumento ideato da Pic Solution per la rilevazione semplificata dei valori pressori. Pensato per gli anziani ipertesi in terapia, è dotato di un display grande per la lettura immediata e chiara dei risultati. Tiene memoria delle misurazioni precedenti, segnalando la data e l’ora in cui sono avvenute. In caso di pressione al di sopra dei valori ammessi, il dispositivo avverte l’utente con un simbolo sullo schermo.

4. Laica BM2301

Il modello da braccio Laica BM2301 consente una misurazione automatica della pressione arteriosa con il minimo margine d’errore. Il misuratore è in grado di verificare la presenza di battiti irregolari o di eventuali aritmie, visualizzando i valori sul grande display, con numeri leggibili anche da chi ha difficoltà visive.

5. Omron M2

Il misuratore automatico Omron M2 rileva i valori pressori in maniera rapida, confortevole e precisa. Dotato di tecnologia IntelliSense non dà alcun tipo di fastidio durante il gonfiaggio del bracciale. Memorizza ben 30 misurazioni.

 

Alcuni consigli importanti

Per ottenere valori attendibili su cui potersi basare per una valutazione complessiva, è consigliabile:

1) Misurare tre volte la pressione, in quanto diversi fattori possono contribuire ad alterare la lettura (fumo, alcool, attività fisica, la consumazione ravvicinata di un pasto, la cattiva digestione). Solitamente, la prima misurazione tende ad essere superiore alle altre, complice una possibile agitazione che ne eleva i livelli.

2) Misurare la pressione sul braccio sinistro. Il manicotto (o bracciale) va posizionato nel lato sinistro in quanto la pressione è maggiore data la vicinanza con l’arteria. È consigliabile non tenere in tensione nessun muscolo, rilassarsi e distendere comodamente il braccio su un ripiano, evitando perfino di parlare, per non creare condizioni che potrebbero agitare il soggetto e quindi alterare i risultati.

3) Quanto dovrebbe essere il valore ideale? Molto dipende dall’età. Sommariamente, si può parlare di ipertensione quando la pressione minima è superiore ai 90 mmHg e la pressione massima supera i 140 mmHg. Scopri i valori ideali e alcuni consigli per le persone anziane Over 70, Over 80, e Over 90.

4. Frequenza del battito cardiaco e aritmia. Il battito cardiaco (al minuto) in un anziano non deve mai essere superiore a 60 a 90 bpm, altrimenti trattasi di aritmia.

5. Per abbassare i valori basta una passeggiata giornaliera di almeno 30 minuti.

In conclusione, avere in casa un misuratore di pressione, meglio se digitale, può rivelarsi utile per tenere traccia dei valori, prevenendo malattie cardiache gravi come ictus e infarti.

Post Correlati

Anziani senza Spid, consigli utili

AnzianiCon

Anziani Con Demenza

Redazione

Anziani con demenza, consigli per familiari e rimedi

AnzianiCon

Leave a Comment

Available for Amazon Prime