Image default
Anziani Come

Anziani Come Bambini

Gli anziani sono come bambini proprio perchè c’è un cambiamento comportamentale e relazionale che porta questi individui a strutturare e suddividere le attività di routine in modo semplice e meno complesso per poterle gestire nel migliore dei modi sempre e senza incertezze.

 

Cos’è la senilità?

L’età anziana ossia quella che comprende una fascia di età che va dai sessant’anni in poi è considerata un periodo di vita piuttosto particolare perchè esso mette in risalto tutta una serie di emozioni positive e negative che l’individuo ha in sé.

Un primo elemento che distingue la persona anziana dalla persona più giovane è di certo tutto quello che ritroviamo nel senso estetico.

Una persona in là con l’età possiede appunto un maggior numero di rughe e di imperfezioni molto diffuse a livello corporeo.

In secondo luogo si usa dire che gli anziani sono come bambini perchè essi tendono a ragionare e a strutturare la loro vita nella maniera più semplice possibile.
Questo è dato in modo particolare anche e soprattutto dall’incapacità fisica o psicologica che alcuni di loro hanno in questo periodo che li porta a fare le cose in modo semplice e a piccoli passi.

Infine si deve sottolineare come il ruolo dell’individuo per alcuni cambia.
Per la maggior parte ci si trova a rivestire il ruolo di nonno.
Il rapporto tra nonno e nipote giova molto di questi comportamenti semplici perchè la persona anziana si comporta spesso come un bambino doveroso di attenzioni.

Perchè c’è un regredimento dell’individuo?

Durante il periodo dell’età della vecchiaia una persona anziana la si riconosce dai suoi comportamenti e dai ragionamenti che è portato a compiere.

Essi sono infatti legati in modo particolare alla memoria a lungo termine, che è quella certamente più impressa nella loro memoria rispetto magari alla memoria a breve termine la quale è spesso fugace e troppo immediata.

Gli anziani cambiano quindi il loro modo di rapportarsi al mondo che li circonda e tendono in prospettiva a fare una routine significativa e immediata per loro.
Essi vanno a portare avanti tutte quei comportamenti consolidati nel tempo e a cui sono spesso più legati.

Anche a livello sociale e quindi di interazione con le altre persone essi tendono a privilegiare le relazioni sociali consolidate nel tempo o semplicemente frequentano solo la famiglia o i medici di fiducia.

Per ultimo a livello comportamentale si relazionano con gli altri come dei bambini proprio perchè necessitano di attenzioni maggiori che li portano a richieste specifiche e utili per la loro persona proprio per questa loro condizione.

Questo perchè nella vecchiaia si hanno delle necessità anche fisiche e relazionali differenti rispetto a quando si è più giovani.

Post Correlati

Genitori Anziani: Come Accudirli?

AnzianiCon

Anziani Come Passare Il Tempo

Redazione

Anziani Come Aiutarli

Redazione

Leave a Comment